Fontana di Trevi






Fontana di Trevi

La più famosa fontana di Roma, opera dell’architetto Salvi che la realizzò nel 1735 sotto il pontificato di Clemente XII. Le sculture che la compongono narrano varie vicende legate alla scoperta della fonte stessa da dove proviene l’acqua che alimenta la fontana. Al centro del complesso monumentale, che si svolge sulla facciata di un palazzo, si trova la statua di Oceano, rappresentato su un cocchio a forma di conchiglia trainato da cavalli alati. Si trovano poi fra le altre sculture, le figure dei tritoni e di animali marini, mitologici o reali.
La piccola piazza è probabilmente il luogo più affollato di visitatori che potete trovare a Roma, decine di migliaia di persone che ogni giorno visitano l’opera per potere gettare nella vasca una moneta che, come la leggenda vuole, garantisce al forestiero di tornare ancora a Roma nella sua vita. La fama mondiale di questa fontana è stata data inoltre dalle scene del famoso film “La dolce vita” di Federico Fellini.

Lo Sapevate? La parola “Trevi”, deriva dal latino Trivium, punto di incrocio di tre strade di questa zona.